Bisturi free. Le novità che ti salvano la faccia facendo a meno della chirurgia.

Il settimanale "Panorama" sul numero del 9 novembre 2017 fa il punto sulle principali novità della Medicina Estetica, dedicando particolare attenzione all'innovazione tecnologica e ai trattamenti meno invasivi e senza dolore. Non poteva mancare la "super tecnologica" Teosyal Pen, il medical device che riduce gli effetti collaterali e rende il trattamento con filler poco doloroso.

Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati

Il viso è come un'opera d'arte

Ogni volta che arriva nel mio studio un paziente cerco di capire quali sono le sue aspettative e cosa desidera correggere del suo aspetto, cosa non gli piace. Il viso è come un’opera d’arte: unico e originale. Per questo la correzione non deve mai essere esagerata. Amo che il viso resti naturale, “spontaneo”. 

Una App per correggere il sorriso

Le labbra femminili perfette hanno un rapporto di 1 a 2 vale a dire: il labbro inferiore deve essere il doppio di quello inferiore, come ricorda uno studio dell'Università della California. Avete presente delle Top Model Gigi Hadid e Kendall Jenner? Per aiutare il medico ad avvicinarsi il più possibile a questo modello estetico ideale, è nata l'app gratuita Teoxane Italia Lips.

I filler "dinamici" e le nuove frontiere della medicina estetica

La ricerca medico-scientifica svizzera ha portato alla creazione e alla commercializzazione negli ultimi anni di una nuova generazione di filler dermici a base di acido ialuronico. Mi riferisco ai cosiddetti filler “dinamici”. Il processo tecnologico brevettato Preserved Network, che li caratterizza, è in grado di garantire a questi filler una elasticità tale da integrarsi perfettamente nel derma salvaguardando i movimenti originali del volto.