Cura della pelle e correzione “dinamica” degli inestetismi. Trattamenti medico-estetici per viso, collo e décolleté.

L’invecchiamento cutaneo non è semplicemente legato all’età cronologica ma, come ormai sappiamo tutti, dipende anche da fattori legati allo stile di vita quali l’alimentazione, l’esposizione all’inquinamento, al fumo di sigaretta e ai raggi solari. Al giorno d’oggi, l’atteggiamento vincente per contrastare e rallentare l’invecchiamento, che non possiamo in alcun modo arrestare, è quello di associare la prevenzione alla cura.

In un articolo pubblicato domenica 25 giugno 2017 su "La Stampa", edizione di Savona, la Dott.ssa Carmen Maiellano fornisce alcune indicazioni sulla ridensificazione dinamica: "un nuovo tipo di trattamento nato proprio per correggere le rughe sottili (specialmente del contorno occhi e delle labbra) e contemporaneamente contrastare la disidratazione della cute che, come sappiamo, si accentua soprattutto nei mesi estivi".

Si tratta di un trattamento combinato, poiché abbina un biorivitalizzante a un filler. "Il biorivitalizzante è, in realtà, un prodotto potenziato ad effetto Booster, con funzione dermoristrutturante, poiché contiene, oltre all’Acido Jaluronico libero, necessario per l’idratazione, anche un complesso di amminoacidi e antiossidanti. [...]. Il filler in questo caso è costituito da Acido Jaluronico purissimo, che contiene una quantità minima di agenti di stabilizzazione, risultando strutturalmente molto vicino a quello naturale prodotto dalla nostra stessa cute. È detto dinamico poiché la sua caratteristica tecnica più innovativa è l’elasticità di cui è dotata la molecola, che gli consente un effetto 'stretching' in grado di mantenere la correzione della ruga sia in posizione statica che durante i movimenti preservando la naturale espressività del volto".

Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati