Estetica, salute e benessere. Il decalogo per una bellezza naturale e senza rischi.

La Medicina Estetica non si riduce all’atto correttivo, alla bellezza “pronta e subito”, ma coinvolge e riguarda la prevenzione dell’invecchiamento cutaneo, la cura e la protezione della pelle, la scelta dei cosmeceutici, lo stile di vita e di alimentazione. La Medicina Estetica, in altre parole, è un approccio globale alla persona capace di coniugare bellezza, salute e benessere psicofisico.

Il Decalogo per il paziente recentemente proposto dalla Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) indica alcuni criteri fondamentali per potersi avvicinare a questa disciplina medica nella maniera più corretta e più sicura possibile. A partire dalla scelta di “professionisti certificati” che, prima di effettuare qualsiasi trattamento, procedano a “una visita completa e approfondita”, e aiutino il paziente a “scegliere la soluzione medico-estetica meno invasiva” e a prendersi cura quotidianamente della propria pelle per frenarne l’invecchiamento. Perché prevenire è meglio che curare.

Scelte consapevoli e informate che lasceranno sempre meno spazio ai pregiudizi che tradizionalmente circondano la Medicina Estetica, spesso associata, da chi non la conosce a fondo, a una dimensione effimera e futile dell’esistenza. Al contrario, Teoxane Italia ritiene giusto impegnarsi per riscoprire e valorizzare le radici profonde e ancora attuali di questo movimento scientifico, che da sempre ha l’obiettivo di realizzare – secondo la definizione della SIME – “un programma di medicina sociale, preventiva, curativa e riabilitativa” in grado di ristabilire l’equilibrio psico-fisico dei propri pazienti.

Leggi tutto (PDF)

Verità è bellezza (Video)

Articoli correlati

Propositi Beauty 2016. Alcuni consigli per ridensificare la pelle.

In un breve intervento su “Io Donna”, il femminile del “Corriere della Sera”, del 23 gennaio 2016, la Dott.ssa Maria Gabriella Di Russo suggerisce alcuni lavori di ristrutturazione per il viso, con l’obiettivo di ricompattare e ridensificare la pelle dopo i 40 anni. Ecco tempistiche e modalità.

Lo specchio dell’anima: la cura estetica del contorno occhi.

Uno sguardo “fresco” toglie almeno dieci anni d’età. Il Dott. Giovanni Brunelli interviene sul quotidiano “Il Giorno” (Ed. Brescia) di domenica 6 dicembre 2015 in merito al trattamento del tear trough, la zona più fragile del viso, parlando del primo filler appositamente studiato per la correzione dell’area sottopalpebrale inferiore.

Anti-Aging and Beauty Trophy 2015. I premi dell’11° Congresso AMEC di Parigi.

I Laboratori Teoxane sono stati premiati due volte in occasione del Congresso europeo di Medicina Estetica di Parigi (23-24 ottobre 2015), la più importante manifestazione europea in Aesthetic & Anti-Aging Medicine. Premio “Best Dermal Filler” per la gamma Teosyal RHA e premio “Best Cosmetic” per R[II] Eyes.