Invecchiamento cutaneo: un protocollo originale per la prevenzione anti-aging.

“Stop Aging” è un protocollo che nasce principalmente per il trattamento dell'invecchiamento lieve-moderato (25-45 anni). Tuttavia, grazie alle caratteristiche di Redensity [I] – prodotto ristrutturante caratterizzato da una formulazione unica nella quale si combinano una elevata concentrazione di acido ialuronico non crosslinkato e nutrienti essenziali –, può essere utilizzato con ottimi risultati anche per il mantenimento e l’idratazione della pelle tra una seduta di filler e l’altra. È il caso, ad esempio, di pazienti più mature che necessitano non solo di ridensificazione cutanea, ma anche di una azione di reshaping e correzione degli inestetismi.

Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati

Redensity [II] per il trattamento filler della zona perioculare.

Il trattamento della zona perioculare, data l’estrema delicatezza dell’area anatomica interessata, richiede esperienza e preparazione da parte del medico estetico. Nello stesso tempo è un trattamento sempre più richiesto, soprattutto nella fascia d’età compresa tra i 30 e i 50 anni, non solo da parte delle donne ma anche degli uomini. Prima di Redensity [II] si utilizzavano altri filler con i quali però si manifestavano alcuni problemi in termini di effetti collaterali e gonfiori. Ne parla la Dott.ssa Barbara Brembati sulla rivista "La Pelle", nel numero di novembre-dicembre 2017.