La bellezza globale: Medicina e Chirurgia Estetica al servizio del benessere psicofisico.

L’invecchiamento si manifesta in diversi modi: con il cedimento dei tessuti verso il basso, con la comparsa di rughe sempre più profonde, con l’atrofia e l’assottigliamento della pelle. Per sollevare i tessuti che con il passare del tempo sono scivolati verso il basso serve la Chirurgia, è necessario il lifting (dall’inglese to lift, sollevare), mentre per riempire e correggere le rughe serve la Medicina Estetica, servono i fillers (dall’inglese to fill, riempire). Negli ultimi anni la Medicina Estetica ha conosciuto progressi notevoli. Ad esempio, il nuovo filler a base di acido ialuronico semi-crosslinkato pensato ad hoc per correggere le rughe dell’area sottopalpebrale inferiore, Teosyal Redensity [II], rappresenta indubbiamento un grande miglioramento. Se si tratta di correggere un piccolo avvallamento, una piccola occhiaia, è straordinariamente efficace nel ridare turgore alla regione palpebrale. Ma quando l’area perioculare presenta una borsa di grasso che va rimossa o quando c’è cute in eccedenza nella palpebra inferiore o in quella superiore, bisogna ricorrere alla Chirurgia, la quale è in grado di dare risultati eccezionali.

Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati

Propositi Beauty 2016. Alcuni consigli per ridensificare la pelle.

In un breve intervento su “Io Donna”, il femminile del “Corriere della Sera”, del 23 gennaio 2016, la Dott.ssa Maria Gabriella Di Russo suggerisce alcuni lavori di ristrutturazione per il viso, con l’obiettivo di ricompattare e ridensificare la pelle dopo i 40 anni. Ecco tempistiche e modalità.

Lo specchio dell’anima: la cura estetica del contorno occhi.

Uno sguardo “fresco” toglie almeno dieci anni d’età. Il Dott. Giovanni Brunelli interviene sul quotidiano “Il Giorno” (Ed. Brescia) di domenica 6 dicembre 2015 in merito al trattamento del tear trough, la zona più fragile del viso, parlando del primo filler appositamente studiato per la correzione dell’area sottopalpebrale inferiore.

Anti-Aging and Beauty Trophy 2015. I premi dell’11° Congresso AMEC di Parigi.

I Laboratori Teoxane sono stati premiati due volte in occasione del Congresso europeo di Medicina Estetica di Parigi (23-24 ottobre 2015), la più importante manifestazione europea in Aesthetic & Anti-Aging Medicine. Premio “Best Dermal Filler” per la gamma Teosyal RHA e premio “Best Cosmetic” per R[II] Eyes.