A me gli occhi

Un nuovo trattamento non chirurgico ringiovanisce lo sguardo, sollevando guance e palpebre.

La medicina estetica ha messo a punto una nuova tecnica iniettiva non invasiva, dedicata al ringiovanimento dello sguardo. Il suo nome è G-Point Lift, precisa nell'iniettare i filler dove serve. Da sempre gli occhi sono considerati una delle parti più espressive del viso, ma con l'uso della mascherina hanno conquistato una posizione leader come strumento di dialogo.

...

LE SOSTANZE attive sono due

La combinazione di due filler produce un effetto multicorrettivo sugli inestetismi degli occhi che invecchiano lo sguardo.

Teosyal Rha 4

É un filler dinamico a base di acido ialuronico a catene lunghe che, grazie al suo speciale brevetto è concepito per seguire e supportare i movimenti del viso, e preservarne i movimenti.

...

Teosyal redensity II

Si tratta di un filler studiato appositamente per la correzione di occhiaie e borse.

Continua a leggere (PDF) 

Articoli correlati

Labbra e dintorni

Le labbra sono una parte del volto che comunica non solo con le parole, ma anche con l'espressività, mettendole sempre al centro dell'attenzione. Dotate di muscoli e terminazioni nervose che permettono alla bocca di effettuare infiniti movimenti, tendono per questo a segnarsi con facilità: da qui deriva la frequente richiesta di "ritocco".

Labbra piene con il filler resiliente

Le cattive abitudini, come quella di inumidire spesso le labbra, le disidrata, e il vizio del fumo accelera la perdita di collagene ed elastina, sostanze che conferiscono tonicità ed elasticità anche alla bocca. Il sole e il vento non sono amici, anzi portano alla formazione delle linee verticali, anche dette "codice a barre': che si irradiano lungo la parte superiore del labbro.  La ricetta yer eliminarle è un filler con una specifica formulazione, attraverso una tecnica iniettiva particolare (" blanching technique''), che fa la differenza nel risultato  e nel tempo df durata. 

TOPILASE® - il primo trattamento dermo-rimodellante