Bellezza e benessere al top per piacersi e piacere

La cura della pelle dalla detersione alla biorivitalizzazione già dai 25 anni

La pelle è un organo e come tale va curato e preservato, spiega la dott.ssa Elena Ricci Barbini. Fondamentale per una pelle tonica e luminosa è la detersione quotidiana con prodotti a base di acido ialuronico, non troppo aggressivi, da utilizzare quotidianamente.

Ma questo non basta per prevenire e contrastare i segni del tempo. Grazie ai filler dinamici di ultima generazione si può interagire con la pelle, stimolandola con complessi a base di acido ialuronico puro e un mix di nutrienti essenziali, tra cui amminoacidi che hanno il potere di stimolare il collagene e l'elastina...

 Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati

Hai fatto il cambio di stagione

Per riparare i danni di sole, fumo, smog e diete povere di minerali e vitamine, punta sulla biorivitalizzazione intensiva, che ristruttura la trama cutanea in profondità.

La bellezza ci salverà

Sulla stessa lunghezza d'onda è la tecnica multi layer che prevede due diversi filler iniettati a diverse profondità: una solleva e l'altra ridefinisce il profilo. "A livello profondo, nell'area di zigomi, mento e mandibola, si utilizza il filler statico UltraDeep, a sostegno del tessuto. Negli strati più superficiali, si interviene con il filler dinamico RHA 4, che rimodella le aree estese e i contorni" spiega la dottoessa Maria Gabriella Di Russo, medico estetico.

I "ritocchini" per lui

Se per secoli il concetto di bellezza si è legato al mondo femminile, oggi le mode e i costumi hanno sovvertito questa esclusività, dando vita a trattamenti dedicati anche all'uomo. Si, perché riservarsi attenzioni, migliorare il proprio aspetto fisico e prestare più attenzione alla propria immagine non significa perdere virilità, ma aiutarsi a stare meglio con se stessi e con gli altri.