Fai risplendere il tuo sorriso con l’innovativa 3D Lip Technology

Per restituire alle labbra il loro splendore, dall’esperienza nel campo della Medicina estetica, i Teoxane Laboratories lanciano una nuova ed efficace soluzione skincare: [3D] Lip, il primo lip primer con tecnologia di veicolazione [3D] Lip Technology.

Con la sua texture in “olio-gel” ad azione filmante e protettiva, [3D] Lip è un Booster-Primer labbra concentrato, a base di complessi ristrutturanti e potenti microsfere per la veicolazione transepidermica di acido ialuronico vettorizzato e collagene, ideali sia per la cura quotidiana delle labbra, anche dopo le procedure di Medicina Estetica.

Grazie alla specifica affinità idrolipidica, a contatto con lo strato corneo, le microsfere rilasciano collagene marino idrolizzato e acido ialuronico vettorizzato per un effetto riempitivo e idratante immediato visibile già dopo 30 minuti.

La sicurezza di una protezione dermatologica antiaging è implementata dall’inserimento in formula di una elevata concentrazione di Burro di Karitè e Ceramide 2 Complex, un complesso nutriente e ristrutturante a base di Ceramide 2 e Matrichine, due fra i principali ingredienti dermatologici che sono funzionali al consolidamento della barriera cutanea e alla comunicazione cellulare, per una progressiva riduzione della microrugosità superficiale delle labbra.

TEOXANE [3D] Lip è il Lip Primer dalla formulazione ricca di attivi che dona comfort e struttura e un visibile effetto volumizzante alle tue labbra, già dopo 30 minuti.

L’erogatore hi-tech che distribuisce la quantità di prodotto specifica, evitando sprechi, ristagno e contaminazione e Il suo applicatore con specifico effetto freddo, ne permettono un facile utilizzo.

Articoli correlati

Hai fatto il cambio di stagione

Per riparare i danni di sole, fumo, smog e diete povere di minerali e vitamine, punta sulla biorivitalizzazione intensiva, che ristruttura la trama cutanea in profondità.

La bellezza ci salverà

Sulla stessa lunghezza d'onda è la tecnica multi layer che prevede due diversi filler iniettati a diverse profondità: una solleva e l'altra ridefinisce il profilo. "A livello profondo, nell'area di zigomi, mento e mandibola, si utilizza il filler statico UltraDeep, a sostegno del tessuto. Negli strati più superficiali, si interviene con il filler dinamico RHA 4, che rimodella le aree estese e i contorni" spiega la dottoessa Maria Gabriella Di Russo, medico estetico.

I "ritocchini" per lui

Se per secoli il concetto di bellezza si è legato al mondo femminile, oggi le mode e i costumi hanno sovvertito questa esclusività, dando vita a trattamenti dedicati anche all'uomo. Si, perché riservarsi attenzioni, migliorare il proprio aspetto fisico e prestare più attenzione alla propria immagine non significa perdere virilità, ma aiutarsi a stare meglio con se stessi e con gli altri.