RHA® topical skin booster. Il primo filler topico con RHA®

Dall’esperienza nel campo della medicina estetica e grazie agli elevati livelli qualitativi raggiunti nel campo della cosmeceutica, i Teoxane Laboratories lanciano nel mercato una nuova ed efficace soluzione skincare: RHA® topical skin booster, il primo filler topico sterile a base di acido ialuronico crosslinkato RHA®, che rinforza e rigenera la barriera cutanea, preserva l’idratazione e favorisce un rapido recupero della pelle di viso collo e décolleté.

RHA® topical skin booster rivoluziona il concetto di cosmetico: un innovativo gel “ibrido”, a base di 4 ingredienti altamente concentrati, sterile e senza conservanti. La soluzione high tech per uso professionale, intermedia fra un filler e un cosmeceutico classico, specifica per il trattamento della pelle sensibilizzata dopo le procedure estetiche (microneedling, peeling chimico, trattamento laser, ecc…).

...RHA® topical skin booster rappresenta la soluzione professionale ideale per ringiovanire e migliorare la qualità della pelle. Un gel fluido d’avanguardia, ad effetto booster e filmante protettivo, in grado di fornire ai medici la risposta perfetta per la pelle sensibilizzata dalle procedure estetiche. Efficace nel ridurre in meno di un’ora il rossore e il fastidio percepito, RHA® topical skin booster favorisce un veloce recupero della pelle trattata, preservandone l’idratazione e potenziando immediatamente i risultati dei trattamenti estetici.

Leggi tutto (PDF)

Articoli correlati

TOPILASE® - il primo trattamento dermo-rimodellante

Hai fatto il cambio di stagione

Per riparare i danni di sole, fumo, smog e diete povere di minerali e vitamine, punta sulla biorivitalizzazione intensiva, che ristruttura la trama cutanea in profondità.

La bellezza ci salverà

Sulla stessa lunghezza d'onda è la tecnica multi layer che prevede due diversi filler iniettati a diverse profondità: una solleva e l'altra ridefinisce il profilo. "A livello profondo, nell'area di zigomi, mento e mandibola, si utilizza il filler statico UltraDeep, a sostegno del tessuto. Negli strati più superficiali, si interviene con il filler dinamico RHA 4, che rimodella le aree estese e i contorni" spiega la dottoessa Maria Gabriella Di Russo, medico estetico.